Fra Roberto Caracciolo, vescovo – Novello Paolo

Nel gennaio 2020, dopo gli opportuni permessi da parte di tutti gli organi competenti, nel silenzio dovuto alla prima preoccupante ondata di diffusione del Coronavirus-19, sono state traslate nella nostra chiesa di Sant’Antonio a Fulgenzio in Lecce, i resti mortali del Vescovo francescano ROBERTO CARACCIOLO (1425-1495), Vescovo di Aquino e Lecce. La collocazione delle sue spoglie, sebbene impreziosita da un bel complesso lapideo e scultoreo, era presso l’ex convento francescano di San Francesco della Scarpa (Convitto Palmieri) in Lecce; tale luogo è diventato oggi un contenitore culturale di proprietà della Provincia di Lecce. Non ci si accorgeva nemmeno della presenza di questo Vescovo – grande oratore anche in tempo di crociate, noto come “Novello Paolo”.

Nel nostro Complesso conventuale di Lecce, nella parte del ‘500, dove sono ubicate le nostre opere Culturali, hanno sede la Biblioteca e la Pinacoteca d’Arte Francescana, entrambe dedicate a Roberto Caracciolo. Tra l’altro, il Vescovo Francescano, fu presente alla Canonizzazione di Bonaventura da Bagnoregio, riformatore del nostro Ordine francescano e Cardinale. Per tutti questi motivi, i resti mortali di Fra Roberto da Lecce, sono stati risistemati collocandoli nell’altare della nostra chiesa di Fulgenzio, il primo appena entrati a sinistra, dedicato proprio a San Bonaventura.

Vogliamo ora solennizzare tale traslazione e ricordare la figura di Roberto Caracciolo con un seminario di studi sul Web in collaborazione con la Diocesi di Lecce, l’Istituto di Scienze religiose della Diocesi di Lecce ed il giorno seguente, con una solenne concelebrazione che sarà presieduta da S. Em.za il Card. Marcello Semeraro e concelebrata dall’Arcivescovo di Michel Seccia, da altri Vescovi della Metropolia, da Ministri provinciali, frati minori e sacerdoti che vorranno onorarci della loro presenza.

La concelebrazione sarà preceduta dalla proiezione di una cronaca-Documentario sulla traslazione e terminerà con un omaggio alla nuova sepoltura del Vescovo Roberto.

Leggi anche…